Convegno su sport e benessere con testimonial Campioni Over 75, 80 e 85 - NUOVA ATLETICA DAL FRIULI
 
 Convegno su sport e benessere con testimonial Campioni Over 75, 80 e 85

Ha suscitato interesse il convegno "Un salto in alto nella qualità della vita: sport e benessere dagli adulti agli anziani", svoltosi ieri nella sala consigliare E. Feruglio di Feletto Umberto ed organizzato dalla Nuova Atletica Tavagnacco, in collaborazione con il Comune di Tavagnacco, la Nuova Atletica dal Friuli e il Comitato Sport Cultura Solidarietà.

2014_convegno_nat.jpg

Protagonisti della serata sono stati una decina di sportivi master di rilievo; tra loro i portacolori della NAF, società di atletica tra le più attive a livello nazionale che si occupa di attività sportive dedicate agli Over, che vantano titoli a livello italiano, europeo e mondiale.

 

Dopo i saluti dell'Assessore ai servizi sociali Moreno Lirutti, il quale ha messo in luce come sul territorio siano numerose le attività a favore dello sport per adulti e anziani, il prof. Giorgio Dannisi, coordinatore dei lavori, ha esordito evidenziando la necessità di sfatare l'errato luogo comune che afferma che “le persone over 70 e 80 non sono più in grado di esprimere le proprie potenzialità dal punto di vista fisico”.

 

 

 


Infatti, recenti studi dell'Organizzazione Mondiale della Sanità hanno dimostrato come un'attività fisico-motoria costante, non necessariamente agonistica, di 150 minuti alla settimana suddivisi in tre sedute, produca effetti salutari e fisiologicamente tangibili come riduzione dell'invecchiamento, dei rischi cardiaci e fratture ossee, di soffrire di ansie, stress o depressioni.

In più, a seguito di test di forza non invasivi applicati su persone over 80 sottoposte a prove sistematiche per un ciclo di alcune settimane, è stato rilevato un incremento di forza, fattore che si pensava non potesse verificarsi in età avanzata.

 

Dopo la proiezione di un video-inchiesta realizzato dalla Fidal regionale sull'attività sportiva dei Master, alcuni atleti Over sono intervenuti riportando interessanti e coinvolgenti testimonianze.

A rompere il ghiaccio è stata chiamata Anna Flaibani, 86 anni, neo primatista europea del lancio del martello (W85), a cui ha fatto seguito Silvano Gottardo, 81 anni, specialista della corsa prolungata e della marcia, con 66 anni di attività agonistica interrotti solo temporaneamente a causa di una forma leucemica, superata grazie alla medicina, ma soprattutto grazie anche alla tempra ed alla determinazione, tanto che lo scorso settembre è stato protagonista alla Straudine, manifestazione inserita nel programma della Maratonina di Udine.

Ha portato la sua testimonianza anche Antonio Tarondo, settantasettenne noto costruttore di orologi che opera a Feletto, il quale, a 50 anni frequentò un corso di attività motoria. Da lì prese il via la sua carriera sportiva che, allora, gli permetteva di correre i 100m in 15”, distanza che oggi, ventisette anni dopo, percorre in 14”65.

 

Ha salutato i presenti anche il Presidente dei Veterani dello Sport Giuliano Gemo, attivo master over 70, e Presidente del Comitato Organizzatore della Maratona dell'Unesco, che domenica 30 marzo si è snodata tra Cividale, Palmanova ed Aquileia. 



Postato da mer 09 aprile 2014 - 16:51:42 Alessandro
Leggi/Modifica Commenti: 0
 Stampa veloce   crea pdf di questa news

NAF © 2007-2012 - C.F. 80014740304 P.I. 01213420308 - Cookie & Privacy Policy
Tutti i marchi o loghi protetti da © sono dei rispettivi proprietari, tutto il rimanente contenuto è © di Nuova Atletica Dal Friuli.
Questo sito è realizzato con e107. e107 è © di e107.org, rilasciato nei termini della licenza GNU GPL.
Powered By Usa Open Office